Istituto San Domenico

Residenza per anziani

residenza per anziani

La storia

assistenza con infermiere, infermiere professionali
attività per anziani, riabilitazione per anziani

La comunità di Casale è sorta nel 1981. La comunità proveniva da Alessandria e le Suore si dedicarono da subito all’assistenza infermieristica a domicilio.

In seguito Madre Luigia Lombardo, prendendo in affitto un appartamento più grande nella casa parrocchiale di S. Domenico, istituisce l’Asilo, le scuole elementari e un laboratorio femminile. Dopo vari spostamenti, alla ricerca di una casa più grande, nel 1920 Madre Alfonsa Barbaglia acquista l’attuale casa di via P. Pinelli con giardino e ampi spazi verdi.


La comunità già dal 1922, organizza anche un pensionato per anziane ove le suore infermiere e insegnanti si prendono cura, non solo dell’educazione delle nuove generazioni, ma anche all’assistenza di chi vuole concludere in un ambiente sereno la sua vita terrena.


Dal 1998, a causa della diminuzione delle vocazioni, la scuola è stata chiusa mentre il pensionato ha rinnovato i locali e i servizi diventando così una casa ancora più accogliente e moderna, al servizio della terza età.

Servizi e attività

Le attività medico-infermieristiche sono finalizzate al raggiungimento del benessere fisico e psichico dell’Ospite e sono orientate alla prevenzione. La responsabilità della conduzione e dell’organizzazione dei servizi sanitari, così come il coordinamento dell’assistenza infermieristica compete alla nostra infermiera sr. Maria Vittoria.

 

Le attività socio-assistenziali comprendono gli interventi diretti alla cura della persona presa nella sua interezza psico - fisica e nella globalità dei suoi bisogni e le attività indirette necessarie allo svolgimento delle funzioni assistenziali.

 

Dove è possibile, l’aiuto dell’operatore non è mai sostitutivo, ma punta sempre a stimolare l’autonomia dei nostri Ospiti, che anche nelle attività più semplici e apparentemente prive di significato possono trovare le motivazioni per la cura di sé.

Riabilitazione, terapia, animazione

La riabilitazione è intesa nel duplice significato di “attività specialistica” e “orientamento assistenziale di base”. Il nostro terapista, oltre a svolgere gli interventi riabilitativi prescritti dal medico, si occupa anche di formare gli operatori ad assumere un atteggiamento riabilitativo in ogni prestazione che svolgono.


La terapia occupazionale si pone l’obiettivo del recupero fisico e psichico della persona attraverso l’esercizio di attività tipiche della vita quotidiana. La cura della propria persona, il gioco o il lavoro vengono utilizzati per lo sviluppo dell’autonomia funzionale e dell’indipendenza personale, oltre che per prevenire le disabilità future.

 

L’animazione geriatrica dà vita alla struttura e la rende un luogo ricco di relazioni e di opportunità di scelta, è strumento per spalancare le porte all’ambiente esterno e divenire partecipe della cultura e delle tradizioni del luogo.

Share by: